Comune di Paceco

ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E PORTATORI DI HANDICAP FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ANNO 2018

www.comune.paceco.tp.it -
lunedì 26 febbraio 2018
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Seguici su google plus Seguici tramire RSS Feed
Comune di Paceco
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E PORTATORI DI HANDICAP FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ANNO 2018
ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E PORTATORI DI HANDICAP FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ANNO 2018
Servizi sociali
19-01-2018

logoCOMUNE DI PACECO
SETTORE SESTO

ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E PORTATORI DI HANDICAP
FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L’ACCESSO AL SERVIZIO ANNO 2018

Vista la Legge Regionale 22/86 relativa al riordino dei servizi e delle attività assistenziali in Sicilia;
Visto il Regolamento Comunale per il servizio dell’assistenza domiciliare approvato con Deliberazione n. 16/07;
Visto il Piano di Zona ex L.328/2000 del Distretto Socio Sanitario D50;
Visto il Piano di Azione e Coesione (PAC) - Programma per i Servizi di Cura per gli Anziani - Distretto Socio Sanitario D50;
Vista la Determinazione del Responsabile del Settore Sesto n. 11 del 16/01/2018
SI RENDE NOTO
che possono essere presentate le istanze per la formazione della graduatoria dei richiedenti i servizi di assistenza domiciliare ad anziani e portatori di handicap.
Sono destinatari del servizio gli anziani ultrasessantacinquenni e/o i portatori di handicap residenti in Paceco, soli o senza adeguato supporto familiare, che per situazioni permanenti o contingenti non siano in grado di gestirsi autonomamente e necessitino, a causa delle loro condizioni psichiche, fisiche o sensoriali, di aiuto a domicilio per il soddisfacimento dei bisogni essenziali relativi alla cura della persona, al governo della casa ed alla vita di relazione.
L'istruzione delle istanze sarà operata, entro 30 giorni dalla scadenza del termine di presentazione, secondo i criteri guida di cui al Regolamento Comunale sopra richiamato. In particolare, ai fini della valutazione delle condizioni di ammissibilità al servizio e della formazione delle graduatoria saranno considerati: a) la situazione familiare e sociale; b) l’eventuale assistenza sociale ricevuta; c) la rete di supporto familiare e/o sociale; d) il livello di autonomia. Per l'ammissione al Servizio sarà redatto un apposito Piano Assistenziale Individualizzato (PAI) sulla base del quale sarà strutturato il relativo intervento domiciliare. Eventuali inserimenti in dipendenza di conclamate ed inderogabili urgenze saranno disposte ai sensi dell’art. 9 c. 2 del Regolamento comunale. L’erogazione del servizio prevede l’eventuale compartecipazione alla spesa da parte dell’utente, secondo i criteri fissati dal Decreto Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali n. 867/S7 del 15.04.2003.
Gli interessati potranno presentare, entro il 16 febbraio 2018, domanda in carta semplice, corredata di attestazione ISEE per prestazioni sociosanitarie, secondo quanto previsto dal DPCM 159/2013 e di apposita dichiarazione redatta su modello predisposto dai Servizi Sociali. Per i portatori di handicap, all’istanza dovrà essere altresì allegata certificazione attestante la disabilità grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge n. 104/92; per le situazioni di gravità recenti, potrà essere prodotto certificato del medico di medicina generale, attestante le condizioni di non autosufficienza, corredato della copia dell’istanza di riconoscimento della disabilità ai sensi della legge 104/92.
Il procedimento è disciplinato dalla Legge 241/90 e parallela L.R. 10/91. L'Ufficio di riferimento per la gestione del procedimento amministrativo è il Settore Sesto – Ufficio Servizi Sociali con sede in via Amendola n. 1 – 91025 Paceco ( TP) . Tel. 0923.401111 Fax 0923.401222, servizisociali@comune.paceco.tp.it- Responsabile del Settore Stellino Isidoro - Responsabile del procedimento Gambino Maria Concetta. L'amministrazione ha facoltà di svolgere idonei controlli sulle dichiarazioni rese nell'istanza d'avvio del procedimento.
Per ulteriori informazioni e per il ritiro dei modelli di istanza e di dichiarazione gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali nei seguenti giorni: lunedì – mercoledì – venerdì dalle ore 8.30 alle 13,30, martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30. Gli stessi modelli sono disponibili sul sito internet del Comune di Paceco.
Paceco, 17 gennaio 2018 Il Responsabile del Settore Sesto

Notizie e Comunicati correlati

FAMI
18-01-2018
- Pubblicazione nuovi avvisi territoriali per complessivi euro 30.500.000,00 Avviso in allegato
ReI - Reddito di Inclusione
05-12-2017
- ReI - Reddito di Inclusione Avviso e domanda in allegato

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Paceco (TP) – Via Giovanni Amendola 1 – 91027 Paceco (TP) - Centralino +39.0923.1929111 - PEC protocollo@pec.comune.paceco.tp.it - P.IVA: 00255210817
Home page - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Mappa del sito - Accessibilità - Pec
Il Sito Istituzionale del Comune di Paceco è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Il progetto Comune di Paceco è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it